Ultima modifica: 9 novembre 2017

Alternanza Scuola Lavoro

aslL’alternanza scuola lavoro è un’esperienza educativa, coprogettata dalla scuola con altri soggetti e istituzioni, finalizzata ad offrire agli studenti occasioni formative di alto e qualificato profilo.
Il percorso di alternanza scuola-lavoro offre agli studenti l’opportunità di inserirsi, in periodi determinati con la struttura ospitante, in contesti lavorativi adatti a stimolare la propria creatività. La comprensione delle attività e dei processi svolti all’interno di una organizzazione per poter fornire i propri servizi o sviluppare i propri prodotti, favorisce lo sviluppo del “Senso di iniziativa ed imprenditorialità” che significa saper tradurre le idee in azione. E’ la competenza chiave europea in cui rientrano la creatività, l’innovazione e l’assunzione di rischi, come anche la capacità di pianificare e di gestire progetti per raggiungere obiettivi. È una competenza che aiuta gli individui ad acquisire consapevolezza del contesto in cui lavorano e a poter cogliere le opportunità che si presentano.
Lo studente in alternanza non è mai un lavoratore, ma apprende competenze coerenti con il percorso di studi scelto in realtà operative. Pur nella differenza dei ruoli e delle competenze, le scuole e il mondo del lavoro sono sollecitati ad interagire per una maggiore corresponsabilità educativa e sociale orientata alla valorizzazione delle aspirazioni degli studenti nell’ottica di una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.

tratto da   http://www.istruzione.it/alternanza/cosa_alternanza.shtml

 

DOCUMENTI

La legalità conviene” è il percorso di “alternanza scuola-lavoro” presentato questa mattina nella sala consiliare del Comune di Somma Vesuviana. Progetto realizzato dagli studenti del Liceo Scientifico ‘E. Torricelli’ (Classi coinvolte: 3I 4A 5F 5I) in collaborazione con l’Associazione Libera contro le mafie, con il partenariato del Comune.

Sono intervenuti il Sindaco di Somma Vesuviana Salvatore Di Sarno, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Giovanni Salierno, il Preside del Liceo Prof. Sabato D’Agostino, la Signora Luciana Di Mauro del Coordinamento Regionale Vittime Innocenti della camorra e Antonio D’Amore, Referente dell’Associazione Libera.

Clicca Qui per leggere il resoconto della mattinata e guardare le foto nel Post della pagina Facebook del Comune di Somma Vesuviana

 

 

 

 

CORSO SULLA SICUREZZA – Classi Terze




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi